I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

 

 Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Socio-Sanitari
Viale Pacinotti 11 - 51100 Pistoia (PT)  - ptrc010007@istruzione.it - Pec: ptrc010007@pec.istruzione.it - Tel. 0573/25193  /25194 

Con un articolo giornalistico dal titolo “Se potessi esaudire un desiderio e soddisfare un bisogno del mio tempo…”, le classi 2°A e 2°B dell’Istituto Einaudi di Pistoia si sono classificate al secondo posto del progetto indetto dall’Associazione Sociologi Italiani, “Dai un senso alla vita: rispettala!” , questo anno dedicato ai “Bisogni dell'essere”, giunto alla XII, e che si è concluso lo scorso venerdì 4 maggio al cinema Globo con le premiazioni dei vincitori. Sul primo gradino del podio sono saliti gli studenti del Liceo  Forteguerri. 

Il tema del progetto quest’anno era dedicato ai bisogni dell’essere umano nella sua globalità fatta di corporeità (corpo), possibilità e contenuti intellettuali e spirituali (mente) e aggregazione e interazione (società).

Quattro i temi fra i quali scegliere: multimediale, artistico, fotografico e giornalistico.

In particolare i ragazzi dell’Istituto Einaudi hanno prodotto elaborati incentrati sui bisogni e i desideri dell’uomo, sui giovani d’oggi.

Alla serata conclusiva, condotta da Giuliano Bruni, ideatore del progetto e Presidente del Dipartimento regionale dell’associazione nazionale sociologi, ha partecipato, tra gli altri, anche il vicesindaco del comune di Pistoia Anna Maria Celesti.

 

“dai un senso alla vita, rispettala” si è svolta attraverso numerosi incontri fra talk show su TVL, mostre e dibattiti e ha visto la partecipazione di molte scuole della provincia di Pistoia